Telefono: 049 8759300
Facebookgoogle_pluslinkedinyoutube

Il blog di Ruggero Chinaglia

/
28Set2017

L’esperienza cifrematica. Alleanza, dispositivi di vita, salute…

  • Di Ruggero Chinaglia
  • 1 Tag

Da giovedì 5 ottobre 2017, alle ore 21, nella sala di Palazzo Eurobuilding, in Largo Europa 16, a Padova, comincia la serie di conferenze del dott. Ruggero Chinaglia, psicanalista, cifrematico,

dal titolo

L’ESPERIENZA CIFREMATICA. ALLEANZA, DISPOSITIVI DI VITA, SALUTE…

*** Ingresso libero – È richiesta l’iscrizione ***

Per  informazioni puoi scrivere a associfrematica@gmail.com oppure telefonare allo 049 656218 oppure compilare il modulo online nella pagina Comunica

giovedì 5 ottobre L’ESPERIENZA CIFREMATICA

giovedì 12 ottobre LE TENTAZIONI E LE PROVE

giovedì 19 ottobre LA VERGOGNA, L’IMBARAZZO, IL PUDORE

giovedì 26 ottobre CHI PARLA? DI COSA PARLA? A CHI PARLA?

L’esperienza cifrematica è speciale. Esige la parola originaria, la parola che nel suo atto istituisce la lingua secondo la sua particolarità, secondo la sua dissidenza, secondo il suo idioma. Parola sconosciuta.

È esperienza che non si avvale della lingua comune, dei luoghi comuni e del senso comune, anzi li mette in questione; si avvale del senso, del sapere, della verità che si effettuano nel suo corso, di atto in atto. Mai gli stessi, mai definitivi, mai ultimi. L’effettualità non è standard, non è prevedibile, non si produce con un codice comune, ma osando ipotesi di luce e di verità. Si avvale di traduzione, trasmissione, trasposizione.

L’esperienza cifrematica è specifica. Procede dalla scommessa di ciascuno e è senza promessa, né è garantita da un daimon; esige l’analisi e l’attuazione di ciò che nella ricerca emerge come trovata e come invenzione. È esperienza dell’amore intransitivo, che mai finisce e che dà quel che non ha. L’esperienza procede con l’instaurazione dell’auditorium, il tempo dell’ascolto dell’altra lingua e della lingua altra, con cui le cose che si dicono tendono al fare e alla scrittura.

L’esperienza cifrematica è cifrale. La tensione verso la cifra delle cose caratterizza il suo cammino e il suo percorso, che sono temporali. È esperienza di mobilità e di elasticità, di ginnastica intellettuale. È inimmaginabile e senza paragoni.

 

Manifesto di ottobre 2017 l'esperienza cifrematica



Condividi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin