Biografia di Ruggero Chinaglia

ruggero chinaglia

Ruggero Chinaglia, la biografia

Medico, psichiatra, psicanalista, cifrematico, brainworker

Esperto in scienza della parola e comunicazione

Direttore di ricerca e di strategia clinica

Istruzione e formazione

  • Studi classici
  • Laurea in Medicina e Chirurgia
  • Specializzazione in Psichiatria
  • Formazione analitica, cifrematica, clinica
  • Presiede l’Associazione cifrematica di Padova (www.cifrematicapadova.it)
  • È membro del Movimento Freudiano Internazionale, dell’Associazione Psicanalitica Italiana, dell’Associazione cifrematica europea

Corsi per insegnanti

Ho tenuto corsi di aggiornamento e di formazione per gli insegnanti in collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Padova e di Venezia su temi quali la comunicazione, l’educazione, l’autorità, il disagio, la sessualità, la salute, l’analisi.

07/04/99 – 26/05/99 I BAMBINI E LE FIABE. Quale ambiente, quale adolescenza, quale educazione, corso di aggiornamento per insegnanti autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova con decreto n. 13780/GR1/46/C12/B32 del 14/07/98, e dal Provveditorato agli Studi di Venezia con decreto n. 11702/C12 del 20/07/98, presso la sala delle riunioni di Informambiente, a Padova.

03/11/1998-01/12/1998 L’EDUCAZIONE E LA DIREZIONE. AUTORITÀ, RESPONSABILITÀ, CAPACITÀ, DECISIONE, corso di aggiornamento per insegnanti, autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso la sala delle riunioni di Informambiente, a Padova.

22/04/1998 – 27/05/1998 LA FORMAZIONE INTELLETTUALE DELL’INSEGNANTE NEL TERZO MILLENNIO, corso di aggiornamento per insegnanti, autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso la sala delle riunioni di Informambiente, a Padova.

15/10/1997 – 11/12/1997 LA PAROLA, IL SILENZIO, LA COMUNICAZIONE. L’ASCOLTO E LA CLINICA, corso di aggiornamento per insegnanti, autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso l’Auditorium della Scuola Media Statale “A. Briosco”, a Padova.

30/04/1997 – 28/05/1997 L’AUTORITÀ NELLA FAMIGLIA E NELLA SCUOLA, corso di aggiornamento per insegnanti autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso l’Auditorium della Scuola Media Statale “A. Briosco”, a Padova.

05/02/1997 – 12/03/1997 L’EDUCAZIONE, corso di aggiornamento per insegnanti, autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso l’Auditorium della Scuola Media Statale “A. Briosco”, a Padova.

19/03/1997 – 23/04/1997 LA FOLLIA E L’ARTE, corso di aggiornamento per insegnanti autorizzato dal Provveditorato agli Studi di Padova, presso l’Auditorium della Scuola Media Statale “A. Briosco”, a Padova.

15 -16 /03/1997 LA SCUOLA E IL PROGETTO DI VITA, corso di aggiornamento per insegnanti autorizzato dai Provveditorati agli Studi di Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, presso la Sala Rotonda dell’Istituto d’Arte “P. Selvatico”, a Padova.

Mostre d’arte curate e organizzate

2011 Mostra di Cecilia Maurantonio, Il colore della vita, organizzata dal Comune di Padova, alla Sala Samonà, a Padova.

2003 organizzazione e cura a Padova, della mostra I tesori della Russia al Palazzo del Monte, in Piazza Duomo, attuata dal Comune di Padova

1992 organizzazione e cura della mostra personale del pittore russo Ely Belutin, al Palazzo della Crepadona a Belluno, in collaborazione con il Comune di Belluno e con il Patrocinio della Regione del Veneto

Pubblicazioni

Oltre cento articoli e saggi fra cui:

  • La custodia dell’odio, in Vivere senza paura, “ La cifrematica”, 9, Milano, 2010
  • Il gerundio, la complessità, la lettura, in La chance, “ La cifrematica”, 8, Milano, 2010
  • Il diplomatico, in La diplomazia e la pace. Atti del Festival della modernità, 27-29 novembre 2009, Milano, 2010
  • Dalla fiaba al caso clinico. L’ascolto, in L’ascolto, “ La cifrematica”, 7, Milano, 2009
  • L’istante della clinica, in La follia, la pazzia, la clinica, “ La cifrematica”, 6, Milano, 2008
  • Noi, l’infinito e il gerundio della psicanalisi, in La nostra psicanalisi, “ La cifrematica”, 5, Milano, 2008
  • La cifrematica. L’art ambassador, in Lo statuto di art ambassador, “ La cifrematica”, 4, Milano, 2008
  • La salute. Quando? E come?, In Il cervello e la bussola, “ La cifrematica”, 3, Milano, 2008
  • Libertà originaria o libertà possibile?, in La libertà, Atti del IX Festival della modernità, Milano, 2008
  • Una lezione, in L’intellettualità e il piacere, “ La cifrematica”, 2, Milano, 2007
  • Leggendo le fiabe, in La vita. Il suo numero, la sua scrittura, il suo valore, “ La cifrematica”, 1, Milano 2007
  • La dissidenza della scrittura, in La scrittura. Atti del Festival della modernità, 24-27 maggio 2007, Milano 2007
  • La scienza della modernità, in Modernitas. Atti del Festival della modernità, 22-25 giugno 2006, Milano, 2006
  • Quisquiliae, in La tolleranza nel terzo millennio. L’Altro, il tempo, la differenza. Atti del Forum mondiale di cifrematica, 10-12 giugno 2005, Milano, 2005
  • Il cuore dei poeti, in Il cuore. Atti del Congresso internazionale Il cuore, 4-6 luglio 2003, Milano, 2004
  • Il cervello globale, in Il cervello. Atti del congresso internazionale Il cervello, 29/11-1°/12, Milano, 2004

Congressi

Organizzazione e partecipazione a congressi internazionali, tra cui:

  • Sexualidad, Simposyum a Barcellona, nel 1979
  • Sex and language, a New York, 1981
  • La cultura, a Roma, 1982
  • La verité, a Parigi, 1983
  • La sessualità. Da dove viene l’oriente dove va l’occidente, a Tokio, 1984
  • Il cielo d’Europa, a San Pietroburgo, 1992

Editoria

Sono stato tra i fondatori della Casa editrice Spirali nel cui ambito ho svolto l’attività di redattore, promotore editoriale nel Veneto.

Ho contribuito a fondare e a dirigere “Clinica. Collana internazionale di psichiatria”

Ho diretto per anni “Spirali. Giornale internazionale di cultura “

Corsi, convegni, dibattiti, conferenze

Ho organizzato convegni, corsi di formazione, corsi di aggiornamento per insegnanti, dibattiti e avvenimenti culturali nel Veneto, a Padova e altrove, tra cui:

2017

19 Gennaio LA MEDICINA E LA CURA. NON C’È RIVOLUZIONE TRANSUMANISTA, lezione di Ruggero Chinaglia a Bologna, nel quadro del corso L’androgino, la conoscenza cannibalica, l’orrore dell’occidente. Questione irrimandabile della cura è il processo di valorizzazione della vita stessa, modo con cui si instaura il capitale della vita. La domanda è intoglibile e non è sostituibile da nessuna tecnologia. Come vivere senza l’idea di fine, questo il gerundio, la vivenza.

2 Febbraio LA FAMIGLIA 2.(A)A, conferenza pubblica a Padova. Si pone la questione di quali siano oggi le proprietà e le virtù della famiglia. E se sia elaborata la differenza tra famiglia di origine, famiglia storica, famiglia ideale, famiglia originaria. In che modo la famiglia è retta dall’amore, dall’odio o dal cannibalismo bianco?

Febbraio LA FAMIGLIA, LA MEMORIA, LA “TECNOLOGIA”, conferenze con dibattito tenute da Ruggero Chinaglia, intorno ai temi : Fantasma e principio di padronanza, La conoscenza cannibalica, La famiglia e la solidarietà, La memoria senza luogo e senza termine, Il potere della parola, La grammatica dell’iniziazione, La mente senza l’idea di morte, L’evoluzione e il processo intellettuale, Il disturbo e la cura, Tecnologia e immortalità. A Padova.

2 Marzo LA MEMORIA, conferenza pubblica a Padova. L’ipotesi della memoria come magazzino si sostiene sull’idea del vaso che può riempirsi, saturarsi e rompersi: è l’ipotesi del finito e su questo sorgono le rappresentazioni della memoria a termine, breve o lungo che sia. Memoria finita, il cui destino è finire. La memoria, invece, è un processo linguistico che si avvale delle usure della lingua. La memoria è in uso, non in deposito.

21 marzo L’HUMANITAS TRA UMANO E POSTUMANO, conferenza tenuta da Ruggero Chinaglia, presso il Circolo Unificato dell’Esercito, organizzata dall’Università Popolare di Padova. Il rimedio tecnologico, oggi, con gran vigore e credito, ha assunto il compito di contrastare la morte con accorgimenti biotecnologici, mono tecnologici, farmaco tecnologici, che puntano a assemblare informatica, robotica, genetica e quant’altro in un destino di salvezza chiamato “postumano”. L’intervento della parola, con la sua particolarità, con la sua struttura, con la sua humanitas dà un altro andamento, un altro sbocco e un altro valore alla questione.

29 marzo LA MEDICINA E LA CURA FRA UMANO E POST UMANO, conferenza organizzata dall’associazione La cifra, a Pordenone, relatore è il dott. Ruggero Chinaglia. Il mito che la tecnologia insegue è quello dell’abolizione del tempo, con il pretesto di vincere e abolire la morte. Che ne è della vita, tolto il tempo e tolta la parola? Vivono gli automi?

Marzo LA FAMIGLIA, LA MEMORIA, LA “TECNOLOGIA”, conferenze con dibattito tenute da Ruggero Chinaglia, a Padova. La memoria, in un’accezione differente da quella proposta dalla mitologia organicista, che ne fa un mero serbatoio di ricordi, che può saturarsi e logorarsi a prescindere da ciò che avviene nell’itinerario di ciascuno: qui si tratta della memoria come tradizione, come insegnamento, come formazione. In breve, la memoria come esperienza, per ciascuno. Con la sua scrittura.

6 Aprile IL DISTURBO, conferenza pubblica a Padova. Ogni disturbo, di qualunque genere, ritenuto il male, compresa la morte, può essere eluso con l’uso della tecnologia? Per potere evitare lo sforzo, che invece richiede la soddisfazione del progetto di vita? La tecnologia è una sorta di promessa di felicità per tutti, a scapito dell’esigenza di formazione e di elaborazione intellettuale. Per via “tecnologica” si arriva a promettere anche l’immortalità del corpo e della mente.

Aprile LA FAMIGLIA, LA MEMORIA, LA “TECNOLOGIA“, conferenze con dibattito tenute da Ruggero Chinaglia. L’epoca, propone con sempre maggior frequenza, promesse di aiuto all’umanità, mediante supporti il cui funzionamento è ai più sconosciuto, e avviene il paradosso per cui lo strumento prevale sul suo uso, per la soddisfazioni delle comuni esigenze di appartenenza alla comunità. Questo il processo di umanizzazione tecnologica. Ma dove sta la parola?

Maggio-Agosto LA POLITICA DELLA NOSTRA CITTÀ, serie di conferenze di Ruggero Chinaglia su temi che riguardano l’attuale e il contingente. Si pone la questione pragmatica per ciascuno dove la città non riguarda un luogo, uno spazio, una posizione geografica, da assumere, lottizzare, amministrare per il presunto bene comune. Si tratta di reinventare la città del tempo, facendo, secondo progetto e programma di vita. A ciascuno la sua città, dell’arte, della cultura, della scienza, dell’impresa.

Ottobre-Dicembre L’ESPERIENZA CIFREMATICA. ALLEANZA, DISPOSITIVI DI VITA, SALUTE …, conferenze con dibattito tenute da Ruggero Chinaglia. L’esperienza procede dal due e dal suo modo, l’apertura. Per integrazione. L’esperienza della parola, senza più chiusura, senza più equazione, è esperienza originaria, nella sua prova, nella sua tentazione, nella sua pulsione, nel suo processo intellettuale, nel suo dispositivo. L’esperienza è contraddistinta dalla tentazione intellettuale e dall’anoressia intellettuale. Quali sono i dispositivi di cui si avvale l’esperienza cifrematica?

2016

14 gennaio LA SCUOLA E LE SOSTANZE PSICOATTIVE, conferenza di Ruggero Chinaglia, a Bologna, Sala Silentium del Centro Civico San Vitale, nell’ambito del corso di psicanalisi e cifrematica La realtà intellettuale, diretto da Sergio Dalla Val, brainworker, cifrematico. Qual è il modo d’intervento nella scuola, in ambito educativo, formativo, nell’insegnamento, perchè ci sia il rilancio della curiosità, dell’istanza intellettuale, dell’istanza culturale, un rilancio che vada in direzione non della soluzione ma della ricerca del modo opportuno.

Febbraio – marzo LA REALTÀ INTELLETTUALE, équipe analitica e cifrematica diretta da Ruggero Chinaglia, a Padova. La credenza nella realtà oggettiva produce intolleranza, prescrivendo un concetto di realtà con l’alternativa tra osservazione e allucinazione della realtà, fra condivisione del realismo o appartenenza all’anomalia da etichettare. Così, il delirio è bandito dall’ascolto, per diventare una categoria del male.

Aprile – luglio LA REALTÀ INTELLETTUALE – seconda serie, proseguono gli incontri diretti da Ruggero Chinaglia, a Padova. Le proposte fantasmatiche dell’epoca, tra psichismo, naturalismo e realismo, aboliscono la parola a favore della credenza e del sapere ideologico standardizzato. Nella parola, la realtà non è naturale, né convenzionale, né conforme. È realtà intellettuale che esige analisi, racconto, lettura fino alla valorizzazione, fino alla cifra di quel che si dice.

12 maggio L’AMORE E L’ODIO. LA FAMIGLIA, IL DIRITTO, LA SESSUALITÀ, conferenza di Ruggero Chinaglia con intervento introduttivo di Panthea Shafiei, medico, psicanalista, cifrematica, organizzata dall’istituto scientifico Mariella Sandri e l’associazione culturale Progetto Emilia Romagna, a Ferrara, Castello Estense. L’amore e l’odio non compongono una coppia oppositiva. Originari senza origine, non si lasciano trattare né dagli amanti né dai belligeranti.

21 ottobre LA CATTEDRALE DISSOLTA, nell’ambito del Festival BABELE A NORD-EST, a cura di Vittorio Sgarbi, Ruggero Chinaglia, medico, psicanalista, presenta il libro di Corrado Poli, giornalista, scrittore, La cattedrale dissolta, edito da CLEUP, a Padova.

Da novembre IL CORPO E LA SCENA. LO SPIRITO. LA SESSUALITÀ. UN’ALTRA ERA SI ANNUNCIA, Équipe analitica e cifrematica diretta da Ruggero Chinaglia, a Padova.

2015

15 gennaio IL SÉ. TU, IO, LUI, conferenza di Ruggero Chinaglia, con pubblico dibattito a Bologna, Sala Silentium del Centro Civico San Vitale, ospiti della Associazione culturale Progetto Emilia Romagna, presieduta da Sergio Dalla Val, brainworker, cifrematico. La questione intellettuale, non è l’intellettualità ma assenza di sostanzialità, secondo la logica che non deve essere argomentata, spiegata, giustificata, ma ascoltata. Spartiacque, rispetto alla scuola comune, che esige adattamento, non adeguamento.

Marzo – aprile L’INCONSCIO, LA SCRITTURA, incontri settimanali con dibattito, tenuti da Ruggero Chinaglia, a Padova. I modi di dire, i proverbi, i luoghi comuni, gli slogan sono pretesti per la ricerca, perché la verità si effettui. ‪La verità non ha amanti, ma ricercatori. ‪Proponiamo una ripresa del termine inconscio, per indicare la sua attualità e la sua imprescindibilità dall’atto di parola. Non c’è modo di sbarazzarsene anche tentando di negarlo.

22 aprile LA PROMESSA DELLA FELICITÀ E L’ABUSO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, quinto dibattito sulla questione dell’abuso di sostanze psicoattive, a Padova. Da Epicuro a Seneca, da Siddhartha Gautama al Vangelo di Matteo, da Socrate alla Dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti, non c’è chi non invochi e auspichi la felicità, sfociando per lo più nella promessa che essa porrà fine alla sofferenza della condizione umana.

Maggio – luglio L’INCONSCIO, LA SCRITTURA, continuano gli incontri settimanali con dibattito, tenuti da Ruggero Chinaglia, a Padova. La conclusione, il compimento, il risultato esigono la scrittura: processo interminabile di qualificazione e valorizzazione. Come avviene? Come si scrivono le cose? E dove? E quando? Qual è la sua lingua?

24 giugno IL DISAGIO, LA DIFFICOLTÀ, LO STRESS E L’ABUSO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, sesto dibattito sulla questione dell’abuso di sostanze psicoattive, a Padova. Parole come difficoltà, disagio, stress sono sempre più spesso usati per assegnare, a chi se ne lamenta, un’etichetta di malattia, che è sempre definita malattia mentale.

Settembre – dicembre LA FESTA, LA SESSUALITÀ, L’ODIO, lezioni di cifrematica di Ruggero Chinaglia, a Padova. La festa, la sessualità, l’odio convocano all’appuntamento settimanale della lezione, chi s’imbatte ciascun giorno nelle questioni complesse e semplici in materia di educazione, di formazione, d’insegnamento, d’impresa, di salute.

15 ottobre LA SCUOLA E LE SOSTANZE DI USO VOLUTTUARIO, settimo dibattito sulla questione dell’abuso di sostanze psicoattive, a Padova. L’educazione allo sforzo e la formazione alla qualità sono i presidi culturali e intellettuali per fronteggiare il cedimento alla sostanza che si manifesta poi, nel corso degli anni, in svariati modi. Come attuarle sin dalla scuola?

23 novembre L’INTERLOCUTORE PER LA SALUTE. L’INTERLOCUTORE PER LA VITAconferenza di Ruggero Chinaglia, nella sala Ex-Oratorio al Palazzo dei Musei a Modena, con introduzione di Anna Spadafora, psicanalista, cifrematico, direttore dell’Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna. In che modo ciascuno può instaurare l’interlocutore nei dispositivi di cura?

2014

Gennaio – marzo L’OSTACOLO E LA RIUSCITA, dispositivo di formazione e insegnamento intellettuale Occasioni di parola, diretto dal dott. Ruggero Chinaglia, che ha come argomento della ricerca L’ostacolo e la riuscita, a Padova. Il tragitto della domanda va dalla sua causa alla sua cifra, per la riuscita. Questo tragitto è pulsionale e segue la procedura particolare della parola, la sua logica, e si struttura nell’unicità. È qualcosa che non rientra in alcuna scienza umana.

6 febbraio IL TEMPO, LA SUA NATURA, I SUOI TEOREMI, conferenza del dott. Ruggero Chinaglia, con l’introduzione dello psicanalista e scienziato della parola Sergio Dalla Val, a Bologna. “Il tempo non dura, né finisce, né passa, né scorre: è impensabile, inaccomodante e, principalmente, indisponibile. Se non tentiamo di gestirlo, se non ne facciamo l’economia, c’è la chance che il tempo intervenga, facendo ciò che occorre fare per il caso di qualità; e così c’è il caso d’imbattersi nella sorpresa, come miracolo, come felicità” (Ruggero Chinaglia)

Aprile – luglio L’OSTACOLO E LA RIUSCITA, continua il dispositivo di formazione e insegnamento intellettuale Occasioni di parola, diretto dal dott. Ruggero Chinaglia, che ha come argomento della ricerca L’ostacolo e la riuscita, a Padova. Come procedono le cose. Come giungere alla riuscita. Dove sta la riuscita. Contro ogni evidenza, contro ogni speranza, contro ogni senso comune, la riuscita esige l’ostacolo.

9 aprile VIVERE SENZA PAURA, conferenza di Ruggero Chinaglia, con la presentazione di Sabrina Resoli, a Bassano del Grappa (VI). La conferenza propone un’esplorazione della paura, delle sue varianti e della sua dissipazione: è constatabile infatti come frequentemente si incontrano fantasie e rappresentazioni che offrono appiglio alla paura e costituiscono un impedimento alla riuscita di ciò che si intraprende, orientandone la direzione e contrastandone l’approdo alla qualità e al valore.

Ottobre LE RELAZIONI, LE IDEE, GLI STRUMENTI DELLA VITA, dispositivo di insegnamento e formazione intellettuali con le conferenze di Ruggero Chinaglia, a Padova. Come fare? Come leggere quel che avviene? Qual è l’idea di sé per cui di fronte a un problema c’è il facile ricorso alla sostanza, ritenendosi incapaci di conseguire il risultato auspicato o di compiere il progetto in corso, nel viaggio stesso della vita? C’è un problema! Come affrontarlo? La delega alla sostanza non toglie il problema. Resta l’esigenza di trovare il modo.

30 ottobre IL SUCCESSO, LA DOMANDA, L’AIUTO, dibattito sulle implicazioni culturali e sociali dell’abuso di sostanze psicoattive, a Padova. Il dibattito si rivolge, a quanti s’imbattono, ciascun istante della vita, nelle vicissitudini della domanda, propria o altrui, in relazione all’esigenza di riuscita; si rivolge anche, a quelli che vivono nella routine dei loro acciacchi, accettandoli come cose naturali, e preferiscono continuare a credere nelle convenzioni dettate dalle loro superstizioni.

Novembre – dicembre LERELAZIONI, LE IDEE, GLI STRUMENTI DELLA VITA, continua il dispositivo di insegnamento e formazione intellettuali con le conferenze di Ruggero Chinaglia, a Padova. Questa serie d’incontri propone una scommessa culturale che tiene conto dell’Humanitas, nell’accezione più ampia, per cui si tratta di ragionare per capire e capire ragionando. Ciò che importa è la domanda in atto per ciascuno.

27 novembre IL BENESSERE, IL LAVORO, L’IMPRESA, dibattito sul tema dell’abuso di sostanze psicoattive per il rendimento e l’efficienza, a Padova. Accade diffusamente, in ambiti, età, circostanze differenti, che sempre più avvenga il ricorso a sostanze che si crede possano sostituirsi a ciò che è necessario fare per attuare il progetto e il programma di vita di ciascuno, senza cogliere con precisione come questo ricorso si frapponga alla riuscita auspicata.

2013

18.4.2013 VIVERE CONTRO OGNI SPERANZA. CUBA DOPO FIDEL CASTRO, conferenza di Armando Valladares scrittore cubano, poeta, artista, dissidente, in presentazione del libro Contro ogni speranza. 22 anni nel gulag delle Americhe, dal fondo delle carceri di Fidel Castro, Edizioni Spirali, con Ruggero Chinaglia e con Maurizio Cerruti, caporedattore esteri del “Gazzettino”nella Sala Anziani del Municipio di Padova con il Patrocinio della Regione del Veneto e con il Patrocinio del Comune di Padova.

2012

31/5/2012 Dibattito dal titolo L’IMPRESA INTELLETTUALE E LA SODDISFAZIONE con Sergio Dalla Val, psicanalista, cifrematico, imprenditore, in presentazione del libro In direzione della cifra. La scienza della parola, l’impresa, la clinica, con interventi di Gianfranco Dalle Fratte, ricercatore, Fernanda Novaretti, ricercatrice, Sabrina Resoli, ricercatrice, Daniela Sturaro, ricercatrice, Maria Antonietta Viero, imprenditrice, scrittrice, dirige il dibattito Ruggero Chinaglia, nella Sala Anziani di Palazzo Moroni, con il Patrocinio del Comune di Padova – Assessorato alla Cultura.

15.3.2012 Presentazione del libro di Rocco Cosentino e di Maria Di Donato NEL NOME DEL PADRE E DELLA MADRE, interventi di Ruggero Chinaglia, Rocco Cosentino, regista, scrittore, Giuseppe Maio, andrologo, nella Sala Consiliare del Comune di Cartigliano.

29.3.2012 Conferenza di Ruggero Chinaglia dal titolo DIO E LA FEDE nell’ambito degli incontri dal titolo Il valore della vita, nella Sala Polivalente della Guizza, con il Patrocinio del Consiglio di Quartiere 4 Sud Est di Padova.

2011 e precedenti

16/11/2011 EUROPA E ASIA. GLI SCAMBI CULTURALI, COMMERCIALI, FINANZIARI. LA PROFEZIA DI ALESSANDRO VALIGNANO, convegno con Vittorio Volpi, Maurizio Cerruti, caporedattore del “Gazzettino”, Ruggero Chinaglia, cifrematico, editore, Andrea Colasio, assessore alla cultura del Comune di Padova, Mario Cortella, presidente di Padova Promex, Aniello Cum, segretario provinciale UIL, Guerrino Gastaldi, imprenditore, presidente provinciale CNA Padova, Giuliano Marangon, imprenditore, Giorgio Nardone SJ, professore emerito Ist. Aloisianum, Carlo Sabattini, imprenditore, membro di Giunta della CCIAA di Padova, Giuliano Pisani, presidente della Commissione cultura del Comune di Padova, nella Sala Livio Palladin di Palazzo Moroni, con il Patrocinio del Comune di Padova e della CCIAA di Padova.

24/3/2011 VIRGINIA WOOLF E LA QUESTIONE DONNA, convegno con Susan Petrilli, docente di Semiotica all’Università di Bari, traduttrice e curatrice del libro di Thomas Szasz, La mia follia mi ha salvato. La follia e il matrimonio di Virginia Woolf, edizioni Spirali

04/11/99 IL NODO DELLA VITA. L’AMORE E LA SESSUALITÀ, dibattito con Alessandra Tamburini, scrittrice e redattrice, André Krauer, scrittore, Ruggero Chinaglia, con il Patrocinio della Regione del Veneto, presso la sala Polivalente di via Valeri, a Padova.

16/03/2006 IL DIRITTO, LA POESIA, LA CITTÀ. IL POEMA INTELLETTUALE. Conferenza con dibattito di Francesco Amato, giudice, presidente della Corte d’Assise di Roma, scrittore, coordinata da M. Antonietta Viero, con interventi di Mario Bagnara, giornalista, Ruggero Chinaglia, cifrante, Ugo Dal Lago, avvocato, Nelson Salvarani, giudice, nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino, a Vicenza, con il Patrocinio del Comune di Vicenza.

19/07/2006 LA CINA E L’EUROPA. L’ARTE E LA SCRITTURA. Conferenza con dibattito degli scrittori cinesi Shen Dali e Dong Chun, con interventi di Monica Balbinot, assessore alla cultura del Comune di Padova, Ruggero Chinaglia, Giorgio Segato, critico d’arte, tenuta nella Sala degli Anziani di Palazzo Moroni, a Padova, con il Patrocinio del Comune di Padova.

09/11/2006 SÌ LOGO. IL MARCHIO E LA SUA FUNZIONE NELL’ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE. Convegno con Ferdinando Cionti, giurista, avvocato, giornalista, coordinato da Maria Antonietta Viero, con interventi di Nicola Alberti, avvocato, Mario Bagnara, giornalista, Pietro Bosazzi, imprenditore, Ruggero Chinaglia, editore, Sergio Cielo, imprenditore, Guido Crapanzano, economista, Francesco Fontana, avvocato, Monica Galvanin, imprenditore, Mirco Gasparotto, imprenditore, Stefano Inama, imprenditore, Dino Menarin, presidente della Camera di Commercio di Vicenza, Valentino Ziche, presidente Ente Fiera di Vicenza, presso la Sala Marzotto della Camera di Commercio di Vicenza , con il Patrocinio della Regione Veneto.

26/01/2005 LA MASCHERA, LA DONNA, LO SPECCHIO. Conferenza con dibattito di Bachisio Bandinu, antropologo, giornalista, scrittore, coordinata da M. Antonietta Viero, con interventi di Mario Bagnara, Ruggero Chinaglia, Gian Vittorio Masala, Remigio Sedda, nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino a Vicenza, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza.

03/03/2005 L’INTERLOCUTORE IGNOTO. Conferenza di Piero Colle con intervento di Ruggero Chinaglia nel quadro degli incontri L’inconscio e la qualità della vita tenuta nella Sala Ex Chiesa delle Zitelle, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

27/04/2005 DIO E LA POESIA. Conferenza di John Bloch con interventi di Ruggero Chinaglia, Riccardo Battocchio, Rolando Damiani, Aharon Adolfo Locci, tenuta nella Sala degli Anziani di Palazzo Moroni, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

06/02/2004 PROVOCAZIONI LIBERALI PER IL RILANCIO DELL’ECONOMIA. Conferenza con dibattito del Sen. Giampiero Cantoni, con interventi di Ruggero Chinaglia, Claudio Datei, Giuliano Pisani, Samuele Sorato, con una performance al violoncello del maestro Giorgio Fiori, nella Sala degli Anziani di Palazzo Moroni, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

26/02/2004 LA POESIA DELL’ACQUA. Conferenza con Guido Zanovello, con interventi di Ruggero Chinaglia, nella Sala Ex Chiesa delle Zitelle, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

12/11/2004 TRENT’ANNI DI POESIA, RADIO, GIORNALISMO. Conferenza con dibattito di Ennio Cavalli, con interventi di Alessandro Cabianca, Ruggero Chinaglia, Maurizia Rossella, Giorgio Segato, nel quadro di Artepadova 2004, nella Sala degli avvenimenti collaterali della Fiera di Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

14/11/2004 L’ARCA. PITTURA E SCRITTURA. UNA SINGOLARE COLLANA DI LIBRI D’ARTE edita da Spirali. Dibattito con Ruggero Chinaglia, Okechukwu Anyadiegwu, Giorgio Segato, nel quadro di Artepadova 2004, nella Sala degli avvenimenti collaterali della Fiera di Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

23/11/2004 L’IMPRESA NUOVA. Conferenza con dibattito di Domenico Zucchetti, con interventi di Ruggero Chinaglia, Adamo Dalla Fontana, Dino Menarin, Gianfranco Sasso E Maria Antonietta Viero, nella Sala Marzotto della Camera di Commercio, a Vicenza, con il Patrocinio della Regione del Veneto.

12/02/2003 LA NAVIGAZIONE INTELLETTUALE. ULISSE E IL VALORE DELL’IMPRESA. Conferenza con dibattito di Vittorio Mathieu, filosofo, musicologo, scrittore, con Enrico Berti, Ruggero Chinaglia, Giuliano Pisani, Gianluca Versace, nella Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

21/02/2003 LA TRACCIA DELLA VITA, LA SCRITTURA DELLA FAMIGLIA. Conferenza con dibattito di Maria Antonietta Viero, imprenditrice, con interventi di Ruggero Chinaglia, Carlo Manfio, Giuseppe Pan, Sabrina Resoli, Tiziano Santi, nella Sala consiliare di Villa Rina, a Cittadella, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Cittadella.

27/03/2003 PER IL RILANCIO DEL’ECONOMIA. Conferenza con dibattito del Sen. Giampietro Cantoni, imprenditore, con interventi di Ruggero Chinaglia, Dino Menarin, Marco Zocca, Maria Antonietta Viero, con il saluto di Enrico Hülweck, sindaco di Vicenza, nella sala Degli Stucchi di Palazzo Trissino, a Vicenza, Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza.

22/05/2003 LA CIFREMATICA, SCIENZA DELLA VITA. LA MEDICINA, IL DIRITTO, L’IMPRESA, LE DONNE, I GIOVANI, IL VIAGGIO INTELLETTUALE. Conferenza di Armando Verdiglione, in celebrazione del trentennale di attività del Movimento cifrematico, con interventi di Ruggero Chinaglia, Maria Antonietta Viero, letture di Giuseppe Savio e Lucia Schierano, danze di Roberta Lubrano, Anita Pasqua Di Bisceglie, Cristina Tasca coordinate da Chiara Benedetti, con performance di musica del violoncellista Giorgio Fiori, al Teatro Verdi, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

16/10/2003 EBRAISMO, PITTURA, SCRITTURA, conferenza con dibattito di Nadine Shenkar, con interventi di Ruggero Chinaglia, Giuliano Pisani, Giorgio Segato, nel quadro degl’incontri La direzione dell’arte, della scienza, della scrittura, e in occasione dell mostra I tesori della Russia, tenuta nella Sala del Romanino, ai Musei Civici agli Eremitani, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

31/10/2003 LA MUSICA, conferenza con dibattito di Silvano Bussotti, con interventi di Ruggero Chinaglia, Giuliano Pisani, Giorgio Segato, con performance del violinista Luca Paoloni, nel quadro degl’incontri La direzione dell’arte, della scienza, della scrittura e in occasione della mostra I tesori della Russia, tenuta nella Sala Dei Giganti del Liviano, in Piazza Capitaniato, 5, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

16/11/2003 I TESORI DELLA RUSSIA E GLI ARTISTI, dibattito con Ruggero Chinaglia, Giuliano Pisani, Giorgio Segato, Maria Luisa Trevisan nel quadro di ARTE PADOVA 2003, tenuto nella Sala conferenze della Fiera di Padova

11/12/2003 GIOVANNI VAILATI E L’IMPRESA SCIENTIFICA, conferenza con dibattito di Mario Quaranta, con intervento di Ruggero Chinaglia, nel quadro degli incontri La direzione dell’arte, della scienza, della scrittura, tenuta nella Sala della ex chiesa delle Zitelle, in via Ospedale, 26, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

24/01/2002 INTERNET, INTERWEB, IPERTESTO. I DISPOSITIVI DELLA TELECOMUNICA­ZIONE. Conferenza con dibattito di Marco Maiocchi, fisico, imprenditore e scrittore, con in­terventi di Ruggero Chinaglia, Paolo Malesani, Michele Milossi, nella Sala Anziani del Municipio di Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

04/02/2002 LA MUSICA DELLA VITA. STORIA DI UNA FAMIGLIA DI EBREI ITALIANI. Con­fe­renza con dibattito di Silvia Kramar, giornalista, scrittrice, con interventi di Antonia Ar­Slan, Ruggero Chinaglia, David Parenzo, Gianni Parenzo, Maria Anto­Nietta Viero, Giuliano Pisani, nella Sala degli Anziani del Municipio di Padova, con il Pa­trocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

08/03/2002 LA TRACCIA DELLA VITA. Conferenza con dibattito di Maria Antonietta Viero, imprenditrice, scrittrice, con interventi di Ruggero Chinaglia, Paolo Coltro, Andrea Maretto, Marina Ines Scrosoppi, Alessandro Tessari, con letture di Vilma Baggio e regia di Gianna Danielis, nella Sala Nobile di Villa Grimani Valmarana, a Noventa Padovana, coorganizzato con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Noventa Pado­vana, con il Patrocinio della Regione del Veneto.

22/03/2002 LA FAMIGLIA, conferenza con dibattito di Ruggero Chinaglia, con interventi di Andrea Maretto, Maria Antonietta Viero nella Sala Nobile di Villa Grimani Valma­rana, a Noventa Padovana, coorganizzato con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Noventa Padovana, con il Patrocinio della Regione del Veneto.

16/04/2002 LA SCIENZA DELLA VITA, conferenza di Fausto Tapergi, imprenditore, filosofo, scrittore, con interventi di Francesco Carraro, Armando Verdiglione, Ruggero Chinaglia, nella Sala del Romanino dei Musei Civici agli Eremitani, con il Patrocinio della Re­gione del Veneto e del Comune di Padova.

18/04/2002 IL VIAGGIO DELL’AVVENIRE. IL VENETO FRA L’EUROPA E IL ME­DITERRA­NEO, conferenza con dibattito di Aurelio Misiti, presidente del Consiglio Superiore dei La­vori Pubblici, con interventi di Vittorio Casarin, Ruggero Chinaglia, Claudio Datei, Filippo Mazzei, Giuliano Pisani, Mario Vernesoni, nella Sala Rossini del Pedrocchi, a Padova, organizzato in collaborazione con l’As­sessorato alla Cultura del Comune di Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

23/05/2002 LA LIBERTÀ, LA FINANZA, LA COMUNICAZIONE, conferenza con dibattito del prof. Carlo Sini, con interventi di Enrico Berti, Adone Brandalise, Ruggero Chinaglia, nella Sala degli Anziani di Palazzo Moroni, con il Patrocinio del Comune di Padova, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, con il Patrocinio della Re­gione del Veneto.

18/07/2002 IL ROMANZO D’AVVENTURA, conferenza con dibattito di Pier Francesco Paolini e Edelio Tomasi, con interventi di Antonio Andreetta, Simone Barison, Ruggero Chinaglia, Maria Antonietta Viero, nella ex chiesa delle Zitelle, a Padova, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

06/11/2002 IL VIAGGIO DELL’AVVENIRE. VICENZA FRA L’EUROPA E IL ME­DITERRANEO, conferenza con dibattito di Aurelio Misiti, presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, con interventi di Mario Bagnara, Ruggero Chinaglia, Onorio De Franceschi, Walter Formenton, Enrico Hülweck, Alessandra Pegorer, Maria Antonietta Viero, Guido Zanovello, nella Sala Degli Stucchi, Palazzo Trissino, a Vi­cenza, or­ganizzato in collaborazione con l’As­sessorato alla Cultura del Comune di Vicenza, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza.

16/02/2001 LA TRACCIA DELLA VITA. COME SI SCRIVE LA MEMORIA. Confe­renza con dibattito di Maria Antonietta Viero, imprenditrice, scrittrice, con in­terventi di Antonia Arslan, Ruggero Chinaglia, Filippo Crispo, Vin­Cenzo Guarracino, Giorgio Segato, nella Sala del Romanino dei Musei Civici agli Eremitani, con il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Padova.

26/03/2001 DISCORSO SULLO STATO PRESENTE DEGLI ITALIANI, conferenza con dibattito di Antimo Negri, filosofo, saggista, con interventi di Enrico Berti, Ruggero Chinaglia, Mario Quaranta, nella Sala del Romanino dei Musei Civici agli Eremitani, con il Patrocinio della Regione del Veneto.

11/04/2001 L’ARTE EBRAICA E LA CABALA, conferenza con dibattito di Nadine Shenkar, docente all’Accademia di Belle Arti Bezaleel di Ge­rusalemme, con inter­venti di Adone Brandalise, Ruggero Chinaglia, Giorgio Segato, nella Sala del Romanino dei Musei Civici agli Eremitani, con il Patrocinio del Comune di Pa­dova.

30/05/2001 DISSIDENZA E LIBERTÀ IN RUSSIA, conferenza di Aleksandr Jakovlev, politico, scrittore russo, consigliere del presidente Putin, con interventi di Ruggero Chinaglia, Mario Quaranta, nella Sala degli Anziani di Palazzo Moroni, con il Patrocinio del Comune di Padova.

04/10/2001 IL CINEMA TRA LE PIEGHE DELL’EPOCA E IL CASO DI LUISA FE­RIDA E OSVALDO VALENTI, conferenza di Paolo Pillitteri, politico, scrittore e Odoardo Reggiani, dirigente d’industria, storico, con interventi di Antonio Andretta, Ruggero Chinaglia, Nicolò Menniti-Ippolito, nella Sala degli Anziani di Palazzo Mo­roni, con il Patrocinio del Comune di Padova.

21/03/2000 LA SALUTE PUBBLICA. SALUTE DELLO STATO O SALUTE DEI CITTA­DINI?, conferenza di Lucien Sfez, con interventi di Daniela Boresi, Iles Braghetto, Ruggero Chinaglia, presso la Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi, a Padova, con il Patrocinio del Comune di Padova.

Altre attività

Ho tenuto centinaia di lezioni e conferenze


Facebooktwitterlinkedin